SEVENTH INTERNATIONAL COMPLIANCE SYMPOSIUM 2022

COMPLIANCE MANAGEMENT SYSTEM

About Whistleblowing and Cybersecurity

Gli aspetti normativi e gli aspetti sostanziali.
The regulatory aspects and the substantive aspects.

CASINÒ MUNICIPALE – Piazzale Milano, 2 22061 Campione d’Italia (CO)

14 LUGLIO 2022

Giorno(s)

:

Ore(s)

:

Minuto(i)

:

Second(s)

Siamo davvero trasparenti o, parafrasando il concetto ambientale di green washing, siamo “transparent washing”?

Qual è il vero livello della trasparenza della nostra organizzazione, sia quello progettato che realizzato. In che modo questo valore viene mantenuto, sviluppato e diffuso tra le diverse componenti dell’azienda?

Con l’introduzione del Whistleblowing abbiamo assolto a un obbligo legale, ma questo forse non basta per aumentare la trasparenza e aprire l’organizzazione a un sistema relazionale autentico e aperto. La Compliance è cultura e come tale si deve porre da subito come supportare, o addirittura attivare il cambiamento nelle organizzazioni.

L’altro tema fondamentale che vogliamo affrontare, in una apparentemente ardita visione di complementarità con il tema del Whistleblowing, è quello della Cybersecurity.

Siamo davvero sicuri che le modalità con le quali gestiamo i dati aziendali nel loro complesso, sia davvero trasparente e coerente con una minimizzazione dei rischi che le modalità che stiamo adottando, introducono alla nostra organizzazione?

Gli elementi normativi e sostanziali che disciplinano oggi questo tema impongono che a livello aziendale, vi debba essere una nuova consapevolezza e una struttura organizzativa e tecnologica che debba necessariamente essere adeguata ed adatta per la gestione di questi cyber risk.

In questo Simposyum, settima edizione, vogliamo quindi affrontare, con una serie di punti di vista diversi, sia come esperienza che come ruolo, cosa può fare la Compliance anche e soprattutto attraverso l’inquadramento di un sistema di gestione integrata del Whistleblowing e della Cybersecurity, che sia una parte fondamentale dei comportamenti e dei modelli organizzativi di Compliance aziendali, per sviluppare una nuova cultura sia della trasparenza e sia della sicurezza dei dati che sono, nella loro specificità e complementarietà, un elemento ormai ineludibile della gestione delle organizzazioni moderne.


Are we truly transparent or, to paraphrase the environmental concept of green washing, are we “transparent washing”?

What is the true level of transparency of our organization, both planned and implemented. How is this value maintained, developed and disseminated among the various components of the company?

With the introduction of Whistleblowing we have fulfilled a legal obligation, but this is perhaps not enough to increase transparency and open the organization to an authentic and open relational system. Compliance is culture and as such it is necessary to immediately ask how to support, or even activate change in organizations.

The other fundamental issue that we want to address, in an apparently daring vision of complementarity with the subject of Whistleblowing, is that of Cybersecurity.

Are we really sure that the ways in which we manage company data as a whole is truly transparent and consistent with a minimization of the risks that the modalities we are adopting introduce to our organization?

The regulatory and substantial elements governing this issue today require that at company level there must be a new awareness and an organizational and technological structure that must necessarily be adequate and suitable for the management of these cyber risks.

In this Symposyum, seventh edition, we therefore want to address, with a series of different points of view, both in terms of experience and role, what Compliance can do also and above all through the framework of an integrated management system of Whistleblowing and Cybersecurity , Which is a fundamental part of the behavior and organizational models of corporate Compliance, to develop a new culture of both transparency and data security which are, in their specificity and complementarity, an unavoidable element of the management of modern organizations.

01 AGENDA

2022 Symposium agenda

14 Luglio 2022

8:30 – 9:00

Registrazione dei partecipanti

Registration of the partecipants

30 MIN

9:00 – 9:15

Coffee Break

15 MIN

9:30 – 12:30

  • Marino Mini – Presidente IAS Register
  • Stefano Laini – Presidente ICN
  • Gianfraco Bettoni – Board Member IAS Register
  • Marella Caramazza – General Director of Fodazione ISTUD
  • Stefano Sedda – School Director of IAS Register
  • Cindy Martine Grasso – ICN Secretary
  • Interverranno altri speaker
3 H

02 SPEAKER

IAS intende contribuire ad attivare un processo di riflessione culturale tra le istituzioni, il settore accademico e quello delle imprese e delle professioni.

IAS intends to help activate a cultural reflection process between the institutions, the academic sector and that of businesses and professions.

Gianfranco Bettoni

Gianfranco Bettoni

Board Member IAS Register

Stefano Sedda

Stefano Sedda

School Director of IAS Register AG

Cindy Martine Grasso

Cindy Martine Grasso

ICN Secretary

Marella Caramazza

Marella Caramazza

General Director Fondazione ISTUD

04 HOTEL

Trova il tuo Hotel.

Get your hotel

Hotel Bellevue

Riva A. Caccia, 10 CH 6902 Lugano

Grand Hotel Campione

Via Matteo da Campione, 2 – 22061 Campione,

05 REGISTRAZIONE

Puoi registrati compilando il seguente form.

You can register throught the form below

Le iscrizione all’evento verranno chiuse il 4 Luglio 2022.

Associazione International Compliance Network – ICN
Via Pretorio, 13 6900 Lugano (CH)
www.icn-network.org

info@compliancemanagementsymposium.com
segreteria@icn-network.org

+41 79 77 41 646

Registrazione Symposium

Come vuoi seguire il Symposium?

06 PATRONAGE

La settima edizione del “Compliance and Management Symposium” è sponsorizzato da ICN – Lugano (CH).

The seventh edition of “Compliance and Management Symposium” is sponsored by ICN – Lugnano (CH).